Pagine

sabato 26 gennaio 2008

Il cielo di Firenze






Ieri, in occasione della Festa del cioccolato, ci siamo trovate a Firenze con Lilium, Marielli, Suzien e Stef.
Nel pomeriggio il cielo di Firenze era così.
Bellissimo!
Ho fatto le foto con il telefonino



I cieli sono uguali

I cieli sono uguali.
Azzurri, grigi, neri,
si ripetono sopra
l'arancio o la pietra:
guardarli ci avvicina.
Annullano le stelle,
tanto sono lontane,
le distanze del mondo.
Se noi vogliamo unirci,
non guardare mai avanti:
tutto pieno di abissi,
di date e di leghe.
Abbandonati e galleggia
sopra il mare o sull'erba,
immobile, il viso al cielo.
Ti sentirai calare
lenta, verso l'alto,
nella vita dell'aria.
E ci incontreremo
oltre le differenze
invincibili, sabbie,
rocce, anni, ormai soli,
nuotatori celesti,
naufraghi dei cieli.

Pedro Salinas
(Da: La voz a ti debida - versi 1266 a 1289)

4 commenti:

  1. Ciao
    bellissime queste foto, te lo ripeto anche qui tu tenti troppo la mia voglia di sperimentare.

    RispondiElimina
  2. Laura splendido blog, con immagini bellissime e bellissimi lavori! non saprei quale scegliere!

    RispondiElimina
  3. Grazie Dany, grazie Angel/Nadia

    RispondiElimina