Pagine

venerdì 25 gennaio 2008

Coperta jeans





Recupero di jeans di Ennio e Simone









Con i jeans da bambino viene ancora più bella.
L'avevo già fatta per il letto ad una piazza di mio figlio. Avevo cominciato a conservare i suoi jeans da quando era piccolo, quindi ci sono strisce larghe e strisce strette.
Questa invece ha poche strisce strette perché nel frattempo mio figlio è cresciuto.
Ci sono anche le scoloriture dei ginocchi? Avrei potuto scartarle ma ho preferito mettere anche quelle per renderla più "nostra".
Mi ci è voluto un sacco a cucirla e io... odio cucire.

La prima, quella a una piazza, praticamente me la sono trovata cucita perché ogni tanto ne avevo cucita un po'.
Non l'ho fatta a strisce lunghe come questa ma a rettangoli di strisce: un rettangolo per un verso e un rettangolo per l'altro verso.
Metto un disegnino, forse è meglio



Dovendo rifare quella matrimoniale oggi mi avvantaggerei cucendo le strisce.


20.04.2009 = Ho messo la foto della coperta ad una piazza.

16 commenti:

  1. È un'idea brillante... Ma per cucire i jeans, non occorre una macchina speciale o sbaglio?

    RispondiElimina
  2. Ciao Marcela, grazie.
    Io ho una macchina normale e l'ho cucita con quella. Non amo molto cucire a dir la verità

    RispondiElimina
  3. Io non so cucire, ma per fare una bella coperta come la tua ci farei un pensierino. Solo che non volevo cominciare distruggendo la macchina. :D

    RispondiElimina
  4. Non la distruggi. Tranquilla! Armati solo di tantissima pazienza.
    Magari ti puoi avvantaggiare cominciando a cucire via, via che ti ritrovi dei jeans da gettare. Io avevo fatto così per la coperta per il letto di mio figlio e praticamente me la sono trovata cucita. Per fare questa invece ho aspettato ed è stato un lavoro enorme.

    RispondiElimina
  5. Laura cucù!
    Quando l'ho vista ho pensato ai jeans delle figlie ma mi son detta che forse nonerano adatti matu l'hai giaà fatta quindi, solo che non hannole gambe dritte ma leggermente svasate dici che le devo rifilare?
    Forse vista la quantità ci verrà solo un cuscino!

    RispondiElimina
  6. Marisa li devi strappare, così trovi il drittofilo. Anche io li ho strappati.

    Tieni presente che per fare una coperta da una piazza e una da letto matrimoniale, tutte e due belle grandi, ho cominciato a conservare i rettangoli di jeans da quando mio figlio era piccolo e mio figlio adesso ha 29 anni. Ho usato tutti i jeans di mio marito e di mio figlio più alcuni di mio padre, di mio cognato...

    RispondiElimina
  7. È davvero un lavoro di pazienza, almeno la raccolta della stoffa... :D

    RispondiElimina
  8. Sì, lo è.
    Devi strappare e conservare.
    Poi te li dimentichi.
    Ogni tanto li prendi e ne cuci un po'.
    Poi te li dimentichi di nuovo.

    RispondiElimina
  9. Ne ho una coperta dimenticata pure io... Ma fatta a crochet (uncinetto, credo). Dovrei tirarla fuori nuovamente. Ma è il mio tipo di lavoro, quello che si porta avanti (anche se nell'armadio) per anni. ;)

    RispondiElimina
  10. Il mio lavoro da finire invece è la tovaglia a quadretti gialli che ho messo nel blog. Prima o poi...

    RispondiElimina
  11. che idea originale e speciale, bellissimo lavoro!

    Francesca

    RispondiElimina
  12. Incredibile: anche mia madre ne ha fatta una tanto tempo fa...
    è a quadrati o rettangoli (non ricordo bene, mi farò mandare una foto!) tutti della stessa misura!!!

    Avevo iniziato anche io a farne una... chissà che fine ha fatto, durante il trasloco, quell'abbozzo di copriletto...

    RispondiElimina
  13. complimenti Laura!!! sei bravissima!!! è stupenda ed originale, ma l'hai poi imbottita?

    RispondiElimina
  14. Nereashop no, non è imbottita. Anche così è pesantissima. Ti ringrazio

    RispondiElimina
  15. bellissima! di grande effetto!

    RispondiElimina